Articoli e News

Resta Aggiornato..

Mercato Immobiliare Levanto e Riviera Spezzina 2018 – Probabile Trend 2019

Dicembre 2018: è tipicamente l’ora di volgere uno sguardo all’anno appena trascorso e fare una riflessione per inquadrare il più probabile trend del mercato.

Mi riferisco al territorio in cui opero (la riviera Spezzina ed in particolare Levanto e Bonassola).

Qui il 2018 ha registrato un piccolo aumento degli scambi rispetto all’anno precedente ed un lieve aumento delle richieste di acquisto. Specifico rispettivamente “piccolo” e “lieve”. Nessuna ripresa, nessuna inversione. In sostanza qualche potenziale acquirente in più si è avvicinato al mercato degli immobili della zona ma sempre con molta prudenza.
Le quotazioni della zona sono sempre impegnative nonostante il forte ribasso dell’ultimo decennio.

Oggi i reali prezzi di mercato per un appartamento in centro (di superficie media di 50-70 mq., in condizioni di manutenzione molto buone o “ristrutturato” e con ottime caratteristiche di esposizione, se piano alto con ascensore..) possono mediamente assestarsi su valori compresi tra un minimo di 3.000 e un massimo di 4.200 euro al mq* a seconda delle sue peculiarità.
(*si intendono mq. commerciali (!)).

Le ville (ed in generale gli immobili di particolare pregio o con posizioni mozzafiato) data la loro unicità e a seconda dei casi possono discostarsi sensibilmente dalla forbice di cui sopra.

I prezzi di mercato hanno subito una flessione media del 3% circa nel 2018.
Desidero ricordare il concetto di “prezzo di mercato” (PM). Per PM si intende quello concordato alla fine della negoziazione equivalente al prezzo effettivamente scambiato dal notaio.
E’ questo il valore che conta, non quello richiesto dal venditore o quello spregiudicatamente “over clockato” da qualche operatore fenomeno in cerca di portafoglio.

A proposito dei venditori. E’ finalmente trend consolidato, anche se purtroppo non ancora per tutti, l’aver compreso i nuovi PM. Vende solo chi si pone a valori corretti. Gli altri stanno al palo all’infinito e considerato ciò farebbero bene a ritirare dal mercato il loro immobile fino a quando non dovessero trovare una motivazione più sana a vendere.

Tornando ai dati un buon 80 per cento ha acquistato accendendo un mutuo, dati i tassi estremamente convenienti. Tempo medio di vendita circa 8 mesi-1 anno.

Per il 2019 dovremmo aspettarci un consolidamento delle quotazioni. Richieste di acquisto e offerta in leggero aumento, così come il numero di compravendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *